accedi   |   crea nuovo account

Cinque cucchiaini inglesi

Ho cinque antichi cucchiaini d'argento, acquistati a Richmond, con tanto di certificato d'autenticità. Penso sempre a chi li ha usati prima di me, girando nella tazza lo zucchero del tea, o affondandoli dentro morbida zuppa inglese. Forse hanno conosciuto anche la molle bontà di un uovo à la coque. Di certo li ha morsi un bambino, poiché su tre di essi si distingue il segno di un incisivo. Io qualche volta li uso per assaggiare il ragù, se è cotto a dovere...

 

6
8 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 02/06/2014 07:57
    L'argento è stato utilizzato per le posate perché non sa di metallo, e per le sue notevoli proprietà antisettiche. L'oro, ben più prezioso, non è mai stato trasformato in posata per l'assenza di quelle particolarità pregiate.
  • rosanna gazzaniga il 28/12/2011 22:10
    Il fascino degli oggetti appartenuti ad altri, come argenteria, gioielli o anche case. Lo subisco anche io! Trovo che stimoli la fantasia, e penso anche che davvero qualcosa delle emozioni di chi l'ha posseduto, ristagni nella loro materia! Molto apprezzato questo aforisma!

8 commenti:

  • mario durante il 26/05/2012 15:50
    Gli oggetti e le cose, abitualmente ci sopravvivono, sono si inanimate, ma acquistano il nostro carisma, o meglio Noi proiettiamo in loro il carisma di chi li ha posseduti ed usati, riponiamo in loro valori che il nostro immaginario vuole che in loro vi sia.
    Creiamo un ologramma di visioni oniriche, nostre proprie, esclusive, una specie di paranoia terapeutica.
    Fascinosa immagine.
  • Grazia Denaro il 03/02/2012 12:11
    Gli oggetti antichi appartenuti ad altri stimolano la fantasia e portano ad immaginare situazioni non nostre.
  • Nicola Saracino il 29/12/2011 10:37
    Levità... di un canino che sembra incisivo. Dolce lettura.
  • loretta margherita citarei il 26/12/2011 20:35
    sei unica maria teresa
  • karen tognini il 26/12/2011 20:20
    Troppo bella Mariateresa... Vincenzo mi ha fatto morire dal ridere...
  • Anonimo il 26/12/2011 15:50
    Le solite sensibiltà di una persona acuta e profonda, quale ti dimotri tu cara MTeresa Molto carino!
  • mariateresa morry il 26/12/2011 15:24
    Azzarola Vincè... mi sa che hanno imboccato pure qualche nevrastenico Yorkshire allora ahhhh ahhhh
  • Vincenzo Capitanucci il 26/12/2011 15:20
    Molto bella Maria Teresa... il sapore delle cose antiche...

    (non vorrei rovinarti la magia... ed è solo una possibilità.. ma ho visto in Francia... nobil Donne.. che imboccavano i loro cani... tenuti in braccio come bambini... facendoli mangiare... la mattina... pane e latte... con cucchiaini... e loro si avventavano sopra... con molto impeto...)

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0