accedi   |   crea nuovo account

Poesia

Poesia è riuscire a vedere il mondo ancora con gli occhi di un bimbo.

 

3
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Roberto Tommasi il 06/01/2012 19:10
    Grazie!
  • rosaria esposito il 06/01/2012 18:53
    eh... uno deve amare chi lo ama... ci vorrebbe l'animagemella... ma, addò staaaaaaa...? no, ma fai bene, con occhi di bimbo... te la cavi, forse...
  • Roberto Tommasi il 06/01/2012 18:23
    Si sono innamorato ma lei non mi ama, comunque hai ragione questo è solo un aspetto, la poesia si può spiegare in tantissimi modi, questo è il più semplice e vorrei conservare, questo mio modo di vederla, il più a lungo possibile...
  • rosaria esposito il 06/01/2012 17:42
    non sempre... la poesia è interprete di sgomento, di solitudine, di dolore, di rabbia, di pena, di pietà, di compassione, del nostro io nascosto... tu, forse, adesso sei innamorato... e questo è un guaio...
  • mirtylla il 06/01/2012 17:37
    Verissimo, solo un'anima limpida e sensibile sa trarre poesia ovunque osserva, come appunto quella di un bimbo
  • Roberto Tommasi il 06/01/2012 09:05
    Ti ringrazio, buona giornata!
  • Anonimo il 06/01/2012 08:23
    Sono totalmente d'accordo con quanto espresso con questo tuo aforisma! I bambini sono le anime davvero pure e la loro sensibilità è la sola realmente capace di andare oltre ogni apparenza.
  • Roberto Tommasi il 06/01/2012 08:08
    http://robertogliaforismi. blogspot. com/

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0