PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sull'umiltà

C'è chi si vergogna di esternare la sua vera natura d'Esser umile; c'è poi chi l'esterna fin troppo, pur essendo in realtà il suo opposto.

 

5
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • vincent corbo il 11/01/2012 19:39
    Condivido ma alla fine la vera umiltà viene sempre fuori. L'altro giorno riflettevo sul fatto che molti grandi artisti sono di un'umiltà incredibile mentre molti tarocchi sono arroganti e presuntuosi. Ho visto in tv un'intervista a Meryl Streep e ho pensato: ecco una persona veramente umile.
  • Gianni Spadavecchia il 11/01/2012 15:26
    Giusta osservazione.. Penso che chi se ne vergogna, sia davvero un individuo umile.
  • senzamaninbicicletta il 11/01/2012 14:57
    grandi parole e tanta saggezza, complimenti
  • Alessandro il 11/01/2012 13:49
    Sottolinei con chiarezza la differenza tra i veri umili e i tattici arroganti che esasperano le apparenze... piaciuta.
  • mariateresa morry il 11/01/2012 12:50
    Caro Don, questa che hai scritto è una verità attualissima. È pieno di falsi modesti e umili protervi.. quasi sempre trattasi di soggetti che attendono il tuo primo passo falso o prima difficoltà per fregarti... eggià !

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0