PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'altra faccia dell'amore

L'odio è l'altra faccia dell'amore, proprio per questo rende ciechi.

 

4
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 21/06/2014 06:42
    Amore e odio non rendono ciechi gli esseri umani, ma sono i due aspetti antagonisti del sentimento che appartiene a esseri incapaci di guardare la verità.

7 commenti:

  • angela testa il 29/01/2012 15:18
    giusto... odio che brutto sentimento... ma forse si odia perche si ama troppo...
  • Simone Scienza il 26/01/2012 17:50
    L'odio come l'amore si ciba di ossessione, solo che invece di sfamarti a tratti ti consuma solamente non dando mai ricompense.
  • Gianni Spadavecchia il 26/01/2012 16:53
    Odio e Amore.. due facce contrapposte, ma due sentimenti sinceri..
  • Ettore Vita il 25/01/2012 18:28
    Grazie dei commenti;l'odio come catarsi, un bagno di follia! Può darsi.
    Odio come complemento dell'amore, come la luce onda e particella insieme! Io pensavo che fosse una degenerazione dell'amore. E invece no. Se si odia vul dire che si ama ancora?
    Una cosa è certa, come dice Carla, l'odio è un sentimento forte, ma io direi anche vile.
  • Anonimo il 25/01/2012 09:22
    credo che tu abbia ragione... poichè è un sentimento forte come l'amore... condivido... un caro saluto... carla
  • Anonimo il 17/01/2012 16:00
    Per me non esistono opposti all'amore, solo completamento. A rendere ciechi non è il fanalino di coda di un sentimento, quanto l'incapacità d'abbracciare un insieme più vasto
  • Anonimo il 14/01/2012 12:24
    Come cantano Noemi e Mannoia: "L'amore si odia..."
    'Odiare' e 'amare' sono due verbi molto simili, come sottolinea il famoso verso catulliano: fanno parte dell'uomo, e penso che non sia del tutto un tormento, ma più una catarsi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0