PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dolore

Ricordatevi che il dolore è un soggetto avaro; non si concede mai in esclusiva c'è sempre qualcuno che ne ha uno più grande del nostro.

 

5
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 09/06/2014 06:20
    La cosa non consola e non diminuisce l'intensità del soffrire di tutti

5 commenti:

  • augusto villa il 12/11/2012 10:28
    È vero...
    ma purtroppo non allevia il mio, anzi...
    ... anche questo mi dà dolore... andando ad aggiungersi al mio.
    Però mi fa accettare la mia "razione"...
    ----------------
  • viola il 09/09/2012 10:13
    Hai ragione e dovremmo ricordarcelo più spesso. Proprio poco fa stavo leggendo di una ragazza cieca e mi sono sentita fortunata perché nonostante ho avuto tanti dolori nella mia vita, posso vedere con i miei occhi, cosa che spesso do per scontata. Ciao e grazie
  • Sandra Checcarelli il 17/06/2012 14:46
    Veritiero! Bella questa tua!
  • Donato Delfin8 il 05/03/2012 13:01
    eh già zigh d'accordo
  • rosaria esposito il 04/03/2012 21:45
    già... e se pensassimo più spesso al dolore altrui... il nostro ci sembrerebbe assai più lieve...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0