username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi e aforismi sulla vita

Pagine: 1234... ultima

Spesso, diciamo più di quanto crediamo di dire e, ancor più spesso, capiamo meno di quanto crediamo di capire.

1
4 commenti    0 recensioni      autore: Giovanni Conti




Si schiude dalla larva, la tua bellezza volteggi sopra i fiori, nell'aria impura lasci le uova e parti, con la tua purezza!



Strade che si dipanano davanti agli occhi, tortuose, infinite che non hanno capo ne coda. Rimani ad osservare con sguardo ottenebrato quella matassa tortuosa che rappresenta la vita, la tua vita tutta racchiusa in un groviglio di fili, spessi come la pelle indurita dai giorni di duro lavoro. Avanzi, allungando una mano tediata per afferrarne un lembo, lo tiri a te, lo fai tuo credendo che finalmente qualcosa potrà cambiare, ci credi veramente, lo segui speranzoso e ti ritrovi a dover districare qualcosa di più grande. Sei stanco, stanco di tutti i pensieri, stanco di dover sempre scegliere, di quelle illusioni che si infilzano nella pelle come ganci di un carnefice invisibile, stanco di quelle strade che non portano mai a niente e di tutto ciò che scivola nelle mani come sabbia asciugata dal sole. Piove, una pioggia lieve ti bagna il capo, ti solletica quasi implorandoti ancor una volta di scegliere, di prender in mano nuovamente le fila di un discorso ormai stantio e di farlo nuovamente tuo, ma sei stanco davvero questa volta, ti guardi attorno cercando un'ancora di salvezza e non trovi altro che il cupo silenzio. Sei solo, solo come non lo sei mai stato, le persone che avevi attorno ti hanno abbandonato, si sono prese gioco di te, hai seguito quelle gocce che ti sussurravano parole di conforto e che son evaporate con i primi raggi dell'odiato astro che rifugge la notte e riporta a galla i pensieri. Ed ora ti trovi con un filo flebile in mano, rivedi la tua vita, ed una lacrima si mescola alla neve che cade notturna, ghiacciando ogni cosa intorno a te, quasi ti volesse aiutare a redimere peccati che non potrai mai colmare, insignificanti agli occhi di chi non sa vedere ma che pendono come una spada di Damocle sulla testa di chi, inconsapevolmente, ti ferisce ancora.

1
0 commenti    0 recensioni      autore: alexandra


Segui i tuoi principi ascoltando la gente, seguili finché non cambiano nonostante quello che dicono. Il peccatore colpevole è il criminale che può essere perdonato.



l'immortalità esaurirebbe la materia prima necessaria alla vita stessa.



Un angolo retto non sempre viene prima di un vicolo cieco!

1
3 commenti    0 recensioni      autore: Donato Delfin8


Ogni donna è dotata di una propria bellezza; questa serve per convincere gli uomini a rimandare la pace dei loro sensi.



Nel film Rashamon di Kurosawa lo spettro del samurai ucciso darà una propria verità ai giudici per difendere il proprio onore... L'egoismo si fa menzogna, anche quando cerca di ristabilire la verità e così la donna darà una sua versione dell'assassinio, altra ancora sarà quella del bandito e del boscaiolo. L'amor proprio degli individui è il vero dramma. Ed allora io non voglio sapere la verità ma prima come donna e poi come persona vorrei gridare tutto il mio dolore. Vero è che anche gli uomini ricevono offese su questo sito, ho dispiacere anche per loro ma, su alcune donne si sta buttando acido sul viso nel solito modo meschino maschilista. Al mio paese si dice che chi narra d'amore spesso non lo fa e chi non ne parla lo fa eccome... l'amore e tutto il sesso che ne fa parte è cosa naturale e si fa sempre in due ed è un dono... Uomini che hanno goduto dell'ars amatoria di brave amanti sono stati fortunati e dovrebbero conservare solo nel loro animo ciò che è stato, da gentiluomini, così le donne che hanno avuto amanti lodevoli. Troppe, troppe oscenità ultimamente si leggono; si rimane attoniti, paurosi di scrivere qualsiasi cosa per non trovarsi, senza volerlo, in beghe altrui dalle quali si è invece completamente fuori. Mi chiedo come la stessa persona possa fare poesia "alla grande" e allo stesso modo cercare di "distruggere" un'altra con parole da trivio: non so darmi pace! Queste mie parole vogliono solo esprimere un mio disagio attuale, accarezzare senza distinzione di sesso e senza giudicare chi viene ripetutamente offeso. Non è questo il luogo e il modo per chiarire delle incomprensioni. Tanta guerra c'è già fuori, lasciamo in queste isole un po' di pace.

5
3 commenti    3 recensioni      autore: Chira


i sogni sono ciò che da vita alla vita stessa, senza di essi saremmo come formiche che esistono soltanto per poi un giorno morire



A te, piccolo fiore, che porti amore ancora prima di sbocciare.

2
10 commenti    0 recensioni      autore: Mirka Naldi


Non ci vuole un giorno speciale per dire a qualcuno ti amo, basta avere il cuore sereno; la felicità la senti per davvero.

1
10 commenti    0 recensioni      autore: angela testa


La comprensione, la tolleranza, l'altruismo ed il buon cuore non sono unicamente preziosi sentimenti dai quali trae vantaggio il nostro prossimo. Sono condizioni mentali e stati d'animo di cui beneficiamo anche noi stessi.



Succede tutto di notte, quando nessuno li vede, che i bruchi diventano farfalle e i fiori sbocciano.

2
4 commenti    1 recensioni      autore: Giulia Gabbia


Il razzista in fondo cos'e'? Se non una persona priva di una propria idea sulle cose, infarcita di pregiudizi e legata al pensiero comune, uno che ama solo il suo recinto domestico, ed e' avverso a tutto cio' che gli e' estraneo e che non conosce e che lo spaventa.

2
10 commenti    0 recensioni      autore: TEA RAVIELLO


Seguire il proprio sogno è la strada migliore da percorrere. L'unica che ti conduce da ciò che davvero desideri.



La felicità è come l'amore; non bisogna cercarla con insistenza, come l'amore arriva all'improvviso. Ma un piccolo sforzo per sorridere non si nega mai.



Nonostante provi un' istintivo odio per la morale e i suoi preconcetti, la ritengo assolutamente necessaria all' interno di una società.



le azioni dell'uomo sono come i dipinti sulla tela del tempo.

2
3 commenti    0 recensioni      autore: giulia finenko


La sfiga fa cartelli stradali tutti a senso unico e alla fine c'è sempre un divieto d'accesso!

2
3 commenti    0 recensioni      autore: Donato Delfin8


Non rispettando gli altri, almeno quanto se stessi, non è solo mancanza d'umiltà ma un ridicolo mascheramento della paura che si sente per il vuoto nella propria anima.




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Vita.