PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vincenzo Capitanucci

  feed delle opere di questo utente

l'infinito che mi anima
ti anima
tesoro indivisibile
perché infinito

Un bimbo estroso e di selvatica saggezza
inseguiva il gioco con occhi pieni di gaiezza,
che scelsero, come meteore, la loro via,
e col privato raggio squarciarono il buio:
saltarono oltre l'orizzonte... Emerson...


- dicono di Vincenzo Capitanucci (1365 commenti) -

  • il 15/05/2013 10:23
    Troppo studiato, il commento. L'opera d'arte contiene in sé troppa istintività. È un dono. Conviene?
  • il 15/05/2013 10:21
    Mi scusi, ma lei non potrebbe mai superare la qualità delle sue opere mediante un commento...
  • il 15/05/2013 09:52
    prima o poi, nel tentativo di fare felici i lettori. Impresa ardua per le mie possibilità. Un saluto
  • il 15/05/2013 09:51
    Potrebbe essere una bugia, ma devo dire che non ho lavori nel cassetto. Chissà, magari mi cimenterò

[Mostra altri commenti]


lascia il tuo commento: