username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sospiro

L'anima verso la tua fronte, o calma sorella,
dove sogna un autunno sparso di macchie di porpora
e verso il cielo errabondo delle tue iridi
angeliche, sale, come in un malinconico
giardino, fedele un bianco zampillo sospira
verso l'Azzurro!
- Verso l'Azzurro raddolcito d'Ottobre
pallido e puro che specchia il suo languore infinito
ai grandi bacini e lascia, sull'acqua morta
dov'erra col vento la fulva agonia delle foglie
scavando un gelido solco, trascinarsi
il sole giallo con obliquo raggio.

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • alessandro mandelli il 17/11/2015 09:26
    grandissimo scienziato, grande poeta, pochi come lui.
  • Giulia Aurora il 15/10/2013 22:47
    non lo conoscevo in veste di poeta ma a me non pare niente male
  • ELISA DURANTE il 20/06/2011 10:21
    La traduzione appesantisce i versi però, secondo me, era meglio come fisico!
  • alberto accorsi il 11/06/2011 17:34
    Non è che ogni sostantivo debba per forza essere accompagnato da un aggettivo!
  • il 22/01/2011 18:00
    non sapevo avesse scritto versi: molto belli sebbene forse un po' ridondanti. Mi ha ricordato Dino Campana
  • ALMERICO dimeglio il 23/09/2010 21:44
    molta tristezza emana sofferenza e malinconia uomo che secondo me soffriva tanto