username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Abbi pietà di me

Abbi pietà di me che che sto lontana
che tremo del tuo futile abbandono,
tienimi come terra che pur piana
dia nella pace il suo perdono
od anche come aperta meridiana
che dia suono dell'ora e dia frastuono,
abbi pietà di me miseramente
poichè ti amo tanto dolcemente.

 


9 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • sira il 22/12/2013 20:52
    Poeti così ne nascono pochi, scrisse sempre di getto, dandosi completamente, cuore ed anima. Ciao Alda
  • stella luce il 07/10/2011 14:15
    meravigliosi versi...
  • patrizia chini il 28/03/2011 21:54
    mettere a nudo il cuore, scoprirsi... si fa solo per amore
  • il 24/06/2010 13:49
    Un'opera di ammirevole superiorità d'animo...
  • claudia bugliani il 19/03/2010 22:03
    una donna davvero eccezionale che traduce in versi l'essenza dell'amore..
  • aleks nightmare il 04/12/2009 11:25
    Stupenda!!!
  • Dolce Sorriso il 03/11/2009 15:50
    forti emozioni
    grande donna!
  • il 03/11/2009 14:06
    Mi emoziono ogni volta che la leggo... concordo con Augusto: GRANDE ANIMA.
  • augusto villa il 02/11/2009 15:29
    Grande opera... Grande poetessa... Anima dallo spessore non indifferente...
    Una delle donne della mia vita...