PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un falò

Ho acceso un falò
nelle mie notti di luna
per richiamare gli ospiti
come fanno le prostitute
ai bordi di certe strade,
ma nessuno si è fermato a guardare
e il mio falò si è spento.

 


5 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anna Cervone il 07/06/2010 13:53
    Versi pervasi da un immenso senso di solitidine;siamo vittime dell'altrui indifferenza.
  • Donato Delfin8 il 07/01/2010 18:02
    Grazie Alda.
  • Anna Maria Russo il 07/01/2010 18:01
    i messaggi che mandiamo non vengono da molti compresi.. bisogno di amicizia, di comprensione... vengono ignorati e si resta immersi nella solitudine
  • il 04/11/2009 14:03
    Ciao Alda...
  • Donato Delfin8 il 04/11/2009 12:59
    Meravigliosa.
    Addio Alda!