username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Consiglio spassionato

Non date retta al re,
non date retta a me.
Chi v'inganna
si fa sempre più alto d'una spanna,
mette sempre un berretto,
incede eretto
con tante medaglie sul petto.
Non date retta al saggio
al maestro del villaggio
al maestro della città
a chi vi dice che sa.
Sbagliate soltanto da voi
come i cavalli, come i buoi,
come gli uccelli, i pesci, i serpenti
che non hanno monumenti
e non sanno mai la storia.
Chi vive è senza gloria.

 


5 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • maria angela carosia il 04/05/2016 14:29
    Conviene sempre seguire il proprio istinto e la propria guida interiore. Molto piaciuta
  • alessandro mandelli il 17/11/2015 08:41
    è importante ascoltare i consigli dei saggi e degli anziani, ma alla fine è giusto prendere da soli la propria decisione in tutta serenità.
  • roberto caterina il 12/08/2011 16:34
    è una poesia bellissima per ritmo, immagini e per un invito ad essere come siamo, senza gloria, perché questa è la realtà
  • il 16/06/2010 09:08
    Chi vive è senza gloria, infatti nessuno ti gratifica quando fai qualcosa di giusto, ma sono tutti pronti a criticarti quando invece sbagli.
  • il 27/04/2010 13:48
    In parole povere, bisogna pensare con la propria testa, perchè spesso chi si erge a persona autorevole non ha proprio nulla da insegnarci.