username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I mesi dell'anno

Gennaio mette ai monti la parrucca,
Febbraio grandi e piccoli imbacucca;
Marzo libera il sol di prigionia,
April di bei color gli orna la via;
Maggio vive tra musiche d'uccelli,
Giugno ama i frutti appesi ai ramoscelli;
Luglio falcia le messi al solleone,
Agosto, avaro, ansando le ripone;
Settembre i dolci grappoli arrubina,
Ottobre di vendemmia empie le tina;
Novembre ammucchia aride foglie in terra,
Dicembre ammazza l'anno, e lo sotterra.

 


4 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 17/10/2011 14:04
    era sul mio libro delle elementari... bello ritrovarla
  • Donato Delfin8 il 14/04/2010 22:20
    Mi Piace.
  • Cinzia Gargiulo il 10/01/2010 01:34
    Fortissima!!
  • Piero Simoni il 09/01/2010 23:53
    Anche questa poesia imparata a memoria mi ha fatto conoscere i mesi dell'anno. Quanti ricordi Angiolo Silvio Novaro!