username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rigurgito di giovinezza a L. B.

umida strada
cielo d'ametista
lacrime e lacrime
sulle tue lunghe ciglia
sulle mie lunghe dita
ma la mia anima
canora contro il vento
come un drappo di seta
a sbandierare
frenetica di strappi
per versare in uno squarcio
la sua giovinezza
ed inondarne te
nuvola bionda
impolverata dalla vita

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ELISA DURANTE il 12/08/2011 18:11
    Credo che fu l'amica che conservava il quaderno con gli originali delle poesie, quelle che il padre non riuscì a modificare, a censurare...
  • il 03/12/2009 07:19
    dedicata all'amica dl cuore Lucia Bozzi... molto bella questa poesia di Antonia Pozzi diciassettenne.