username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Se io fossi poeta

Se io fossi un poeta
galante, canterei
agli occhi vostri un canto così puro
come sul marmo bianco l'acqua chiara.
E in una strofa d'acqua
tutto il canto direbbe:
"So già che non rispondono ai miei occhi,
che vedono e guardando nulla chiedono,
i vostri chiari; hanno i vostri occhi
la calma buona luce,
luce del mondo in fiore, che un mattino
ho visto dalle braccia di mia madre".

 


5 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 24/06/2010 14:34
    Questa poesia che ho inserito è una delle mie preferite di Machado, quindi non la commento. Mi fa piacere che Cinzia, nemo, vincenza e cristina l'abbiate gradita. Non è un caso, credo. Significa avere una certa affinità.
  • il 24/06/2010 13:55
    Canterei agli occhi vostri... e che armonia nel canto.
  • il 02/03/2010 14:48
    Adoro i poeti spagnoli e Machado è uno dei miei preferiti. Mi ricordo i primi versi in spagnolo di questa poesia: "Si yo fuera un poeta/galante cantaria/a vuestros ojos un cantar tan puro/como en el marmol blanco el agua limpia"Stupenda. In spagnolo è ancora più bella.
  • nemo numan il 14/02/2010 20:27
    molto bella, molto bella leggerla e rileggerla
  • Cinzia Gargiulo il 11/02/2010 21:01
    Bella e intensa poesia.
    Piaciuta!