PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie di Arpalice Cuman Pertile

Ti piace Arpalice Cuman Pertile?  


Aprile

Aprile, il gran pittore
va a spasso col pennello
e mette giù colore
per fare il mondo bello:

alle margheritine, mette
nel cuore il giallo,
alle campanelline, dà
un tocco di corallo.

Col bianco fa la veste
dei candidi narcisi.

A tutti dona infine,
un tocco di turchese.

Di luce e di colore,
veste la terra intera.

Poi domanda, il pittore:
"Ti piace, Primavera."



Anno vecchio e anno nuovo

L'anno vecchio se ne va
e mai più ritornerà.
lo gli ho dato una valigia
di capricci e impertinenze,
di lezioni fatte male,
di bugie, disobbedienze,
e gli ho detto: - Porta via,
questa è tutta roba mia.
Anno nuovo, avanti avanti, avanti!
Ti fan festa tutti quanti.
Tu la gioia e la salute
porta ai cari genitori,
ai parenti ed agli amici,
rendi lieti tutti i cuori.
D'esser buono ti prometto,
anno nuovo, benedetto.