username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Desiderio

Vorrei pure scrivere, senza
fatica, dei versi: ma sparsi
a spizzico, da giudicarsi
con una bonaria indulgenza:
dei versi bizzarri, rimati
secondo la mia prosodia,
con molta malinconia
e quasi niente grammatica:
e il lusso da milionario
vorrei per un mese, d'avere
a nolo per cameriere
un dottore universitario
per mettere in bella copia
le mie bislacche parole
e dirmi dove ci vuole
la lettera semplice o doppia.

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 13/04/2012 23:34
    Un desiderio espresso e... concesso *****
  • rosaria esposito il 22/10/2011 21:34
    straordinaria... pensiero e sogno di tanti, troppi... e la chiave è la semplicità!