username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Brame

Corpi belli di morti, che vecchiezza non colse:
li chiusero, con lacrime, in mausolei preziosi,
con gelsomini ai piedi e al capo rose.
Tali sono le brame che trascorsero
inadempiute, senza voluttuose
notti, senza mattini luminosi.

 


1 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • gianni castagneri il 29/01/2014 17:02
    bellissima!... ogni cosa al suo tempo, prima che il tutto diventi un inutile rimpianto!