username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Girotondo

Girotondo, girotondo,
se tu giri intorno al mondo
puoi affacciarti sulle cime
di montagne e di colline,
vedi i laghi, guardi i mari,
golfi, porti, spiagge, fari,
c'è una donna su un terrazzo,
fra le nubi passa un razzo,
la campagna è un gran tappeto
colorato, c'è un vigneto
e nel centro una torretta,
sopra i tetti una civetta,
strade, piazze, slarghi, ponti,
cieli aperti ed orizzonti
rossi, blu, viola, arancio,
c'è la luna appesa a un gancio,
nell'oceano profondo
anche là si gira in tondo.
Giri tu e gira la Terra,
mentre è in pace e quando è in guerra,
giri e intanto gira tutto:
Sole e stelle, bello e brutto.

Chi sa dove c'è chi tira
una leva e tutto gira...

 


4 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • patrizia chini il 23/08/2014 08:42
    Un giro per il mondo dettagliato con gli occhi lieti di un bambino ma che lascia l'animo attento a riflettere su una delle domande fondamentali per l'uomo intorno alla creazione, all'origine del mondo e al fine per cui siamo stati creati
  • patrizia chini il 23/08/2014 08:42
    Un giro per il mondo dettagliato con gli occhi lieti di un bambino ma che lascia l'animo attento a riflettere su una delle domande fondamentali per l'uomo intorno alla creazione, all'origine del mondo e al fine per cui siamo stati creati
  • Filippo Martini il 13/02/2014 10:51
    Letta cantanando, tornando quasi fanciullo.
    Leggera, dolce e nello stesso tempo profonda.
    Complimenti.
    ps
    curiosando per capire la sua persona, mi sono ritrovato ancor più curioso.
  • ELISA DURANTE il 24/08/2011 12:45
    Come sempre uno sguardo caratterizzato da purezza infantile, nelle poesie di un certo tipo di questo grande poeta!