username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il cuore prima chiede gioia

Il cuore prima chiede gioia,
Poi assenza di dolore,
Poi gli scialbi anodini
Che attenuano il soffrire,
Poi chiede il sonno, e infine
Se a tanto consentisse
Il suo tremendo Giudice,
Libertà di morire.

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Enrica Renata Ferreccio il 17/10/2013 17:10
    andare oltre Epicuro che comunque vide la verità e mostrarla con lucidità spaventosa, senza nessuna voglia di consolare. Poesia veramente umana e terribile.
  • ELISA DURANTE il 27/06/2011 14:48
    Non consente il Giudice, nè, ad oggi, gli uomini...