username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cantico dei drogati

pagine: 12

Ho licenziato Dio
gettato via un amore
per costruirmi il vuoto
nell'anima e nel cuore.

Le parole che dico
non han più forma né accento
si trasformano i suoni
in un sordo lamento.

Mentre fra gli altri nudi
io striscio verso un fuoco
che illumina i fantasmi
di questo osceno giuoco.

Come potrò dire a mia madre che ho paura?

Chi mi riparlerà
di domani luminosi
dove i muti canteranno
e taceranno i noiosi

quando riascolterò
il vento tra le foglie
sussurrare i silenzi
che la sera raccoglie.

Io che non vedo più
che folletti di vetro
che mi spiano davanti
che mi ridono dietro.

Come potrò dire la mia madre che ho paura?

Perché non hanno fatto
delle grandi pattumiere
per i giorni già usati
per queste ed altre sere.

E chi, chi sarà mai
il buttafuori del sole
chi lo spinge ogni giorno
sulla scena alle prime ore.

E soprattutto chi
e perché mi ha messo al mondo
dove vivo la mia morte
con un anticipo tremendo?

Come potrò dire a mia madre che ho paura?

12


9 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Luca Oberti il 11/01/2012 19:59
    Ho licenziato Dio
    gettato via un amore
    per costruirmi il vuoto
    nell'anima e nel cuore.

    quante volte...
  • Carmine Avagliano il 04/10/2011 22:54
    Un altro grande del panorama nazionale, che ci ha lasciato in eredità poesie di autentico valore... Grande artista, prima poeta e poi musicista.
  • Giulia Fratocchi il 04/09/2011 06:42
    COME POTRO' DIRE A MIA MADRE CHE HO PAURA? una delle frasi del testo che più mi ha colpito. Grazie fabriozio faber de andrè...
  • Giulia Fratocchi il 04/09/2011 06:41
    Come potrò dire la mia madre che ho paura? questa è la frase della canzone che più mi ha colpito. ti voto con il massimo dei voti FABRIZIO FABER DE ANDRE'

  • il 30/01/2010 14:44
    Faber. Bellissima... come non votarla? Uno dei migliori cantautori della storia della musica.
  • Dolce Sorriso il 21/01/2010 22:24
    un cantico che mi toglie il respiro
  • giancarlo milone il 15/08/2009 23:58
    un bellezza struggente, faber era un poeta prima che un musicista..
  • loretta margherita citarei il 04/03/2009 15:53
    faber lo adoro, menesterello del reale, grande artista
  • Maria Carla Boccacci il 28/02/2009 21:55
    Terribilmente dolorosa e vera.