username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Api d'oro

Api d'oro
cercavano il miele.
Dove starà il miele?
È nell'azzurro
di un fiorellino,
sopra un bocciolo
di rosmarino.

 


10 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Massimiliano Caldarone il 17/05/2012 03:30
    Il miele siete tutti voi che rendete queste notti così... golose. Buona notte, che ho le dita tutte appiccicose.
  • Rocco Michele LETTINI il 27/02/2012 08:41
    Dove starà il miele? Una domanda a cui pochi colano una risposta... quando l'umano poi, quotidianamente distrugge l'arnia della dolcezza:
  • mariateresa morry il 07/10/2011 10:30
    Pare persino di sentirlo, il profumo del rosmarino, mentre si legge la leggerezza di questi versi.. nel cuore dei poeti il particolare, la cosa piccola e minima viene esaltata nella sua essenza...
  • il 01/08/2010 16:16
    Condivido il commento di Giacomo, un grande poeta...
  • Giacomo Scimonelli il 21/07/2010 11:08
    poche parole... ma innumerevoli commenti... sensazioni e pensieri... questo fa di un poeta un grande!!
  • patty picci il 05/06/2010 17:50
    spero che le api non scompaiano mai... molto bella
  • Adamo Musella il 21/03/2010 19:10
    Visitano la felicità e la trasformano, le api fanno il miele; il poeta lo trasforma in parole.
  • il 01/03/2010 12:05
    Amo molto i poeti spagnoli, i loro versi fluidi e trasparenti che nascondono un grande pathos ed una grande bellezza. Così mi piace poetare, mentre l'ermetismo, a volte, è solo un virtuosismo di parole.
  • Alberto Veronese il 23/11/2009 08:11
    passavo di qui... e ripasserò, ciao.
  • Rosarita De Martino il 07/06/2009 08:31
    Molto carina!