username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Grotta

Dalla grotta si levano
lunghi singhiozzi.

(Il viola
sul rosso).

Il gitano rievoca
paesi remoti.

(Torri alte e uomini
misteriosi).

Nella voce rotta
vanno i suoi occhi.

(Il nero
sul rosso).

E la grotta imbiancata
trema nell'oro.

(Il bianco
sul rosso).

 


1 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rosaria esposito il 20/08/2011 21:39
    non l'ho capita, ma mi piace. tutto ciò che non capisco mi piace, perchè il mistero del tuo cuore è sì impenetrabile e noto a te solo... che affascina... e rapisce... e suggerisce... emozioni senza vuote parole...