username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Carpe diem, altra cosa non sei

Alcuni, con gli occhi rivolti al passato,
vedono quello che non vedono; altri,
gli occhi fissi nel futuro, vedono
quello che non si può vedere.
Perché cercare tanto lontano ciò che ci sta vicino,
la nostra sicurezza? Questo è il giorno,
questa è l'ora, questo è il momento, questo
è ciò che siamo, e non v'è altro.
Senza sosta scorre l'interminabile ora
che proclama la nostra nullità. Con lo stesso
boccone col quale siamo vissuti, moriremo.
Carpe diem, altra cosa non sei.

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • agave il 24/01/2014 07:45
    sarà il buon umore a farmi vedere il contenuto di questa poesia cosi reale e sincero, oltre che importante nella vita dell'uomo.
  • giancarlo milone il 01/06/2011 00:44
    Il tempo è insieme di momenti... Non quanto ha senso guardarlo in senso continuo