username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'ombra della luce

Difendimi dalle forze contrarie,
la notte, nel sonno, quando non sono cosciente;
quando il mio percorso, si fa incerto.
E non mi abbandonare mai...
Non mi abbandonare mai!
Riportami nelle zone più alte
in uno dei tuoi regni di quiete:
È tempo di lasciare questo ciclo di vite.
E non mi abbandonare mai...
Non mi abbandonare mai!
Perchè, le gioie del più profondo affetto,
o dei più lievi aneliti del cuore,
Sono solo l'ombra della luce.
Ricordami, come sono infelice
lontano dalle tue leggi;
come non sprecare il tempo che mi rimane.
E non mi abbandonare mai!
Perchè, la pace che ho sentito in certi monasteri,
o la vibrante intesa di tutti i sensi in festa,
sono solo l'ombra della luce.

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Claudia Schirò il 02/05/2011 00:07
    Maestro ma io ti adoro! Le tue poesie sono uniche e meravigliose.
  • rosanna erre il 02/04/2010 18:24
    È bellissima, ma è il testo di una canzone?
  • il 22/02/2010 14:06
    Maestro Battiato. Questa canzone, come tutte quelle che ha composto, è una preghiera che vibra dentro le nostre verità e le innalza al cielo. Anche grazie a Battiato sono cresciuta molto e non posso fare a meno di ascoltarlo, è unico, uno degli ultimi musicisti validi, degni di essere chiamati tali. È assolutamente fuori da tutto e allo stesso tempo dentro, perchè l'ha provato e raccontato, capito, compreso e trasmesso attraverso l'arte della musica. Grandissimo, meraviglioso Battiato.