username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Canta la gioia

Canta la gioia! Io voglio cingerti
di tutti i fiori perché tu celebri
la gioia la gioia la gioia,
questa magnifica donatrice!

Canta l'immensa gioia di vivere,
d'esser forte, d'essere giovine,
di mordere i frutti terrestri
con saldi e bianchi denti voraci,

di por le mani audaci e cupide
su ogni dolce cosa tangibile,
di tendere l'arco su ogni
preda novella che il desìo miri,

e di ascoltare tutte le musiche,
e di guardare con occhi fiammei
il volto divino del mondo
come l'amante guarda l'amata,

e di adorare ogni fuggevole
forma, ogni segno vago, ogni immagine
vanente, ogni grazia caduca,
ogni apparenza ne l'ora breve.
Canta la gioia! Lungi da l'anima
nostro il dolore, veste cinerea.

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • alessandra palmas il 31/01/2012 10:00
    Bravissimo Gabriele Dannunzio!!! Meravigliosa poesia piena di speranza, quasi dimenticando o non accorgendosi che esista il dolore! Ma avendo sempère nel cuore, quella forza indefinita che e'la speranza e l'amore per le belle cose autentiche!!!
  • il 13/09/2010 07:42
    La gioia! Cuore scoppia di gioia!
    Lylly