username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Como nel comò

Una volta un accento
per distrazione cascò
sulla città di Como
mutandola in comò.

Figuratevi i cittadini
Comaschi, poveretti:
detto e fatto si trovarono
rinchiusi nei cassetti.

Per fortuna uno scolaro
rilesse il componimento
e liberò i prigionieri
cancellando l'accento.

Ora ai giardini pubblici
han dedicato un busto
"A colui che sa mettere
gli accenti al posto giusto."

 


5 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • franco buniotto il 07/10/2012 00:33
    Semplice e geniale Rodari. ***** Franco
  • rosaria esposito il 25/09/2011 21:25
    finalmente... un sorriso... un respiro di ilarità giocosa...
  • il 12/11/2010 20:19
    La fantasia sembra genialità!
  • Donato Delfin8 il 15/12/2009 23:05
    Fantastica
  • Cinzia Gargiulo il 15/12/2009 20:18
    Un'altra perla del grande Rodari...