username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tragedia di una virgola

C'era una volta
una povera virgola
che per colpa di uno scolaro
disattento
capitò al posto di un punto
dopo l'ultima parola
del componimento.
La poverina, da sola,
doveva reggere il peso
di cento paroloni,
alcuni perfino con l'accento.
Per la fatica atroce morì.
Fu seppellita
sotto una croce
dalla matita
blu del maestro,
e al posto di crisantemi e sempreverdi
s'ebbe un mazzetto
di punti esclamativi.

 


4 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 15/10/2011 19:16
    Basta fare un giro su facebook per accorgesi che questa poesia e' sempre attualissima.
  • Laura cuoricino il 20/08/2010 19:28
    Povera virgola!
    Rodari è stato un grande...
  • il 25/01/2010 08:30
    Geniale! La miglior didattica!
  • Cinzia Gargiulo il 27/12/2009 19:29
    Fantastica!!!...