username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tedio invernale

Ma ci fu dunque un giorno
Su questa terra il sole?
Ci fûr rose e viole,
Luce, sorriso, ardor?

Ma ci fu dunque un giorno
La dolce giovinezza,
La gloria e la bellezza,
Fede, virtude, amor?

Ciò forse avvenne a i tempi
D'Omero e di Valmichi,
Ma quei son tempi antichi,
Il sole or non è piú.

E questa ov'io m'avvolgo
Nebbia di verno immondo
È il cenere d'un mondo
Che forse un giorno fu.

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Donato Delfin8 il 13/03/2011 21:21
    bellissima.
  • YURI STORAI il 04/03/2011 23:35
    una bella sensazione, a me piace anche l'inverno rigido.
    concordo comunque
  • il 08/10/2010 18:57
    La chiusa è da brividi... bravo Carducci...