username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nostalgia

Quando
la notte è a svanire
poco prima di primavera
e di rado
qualcuno passa

Su Parigi s'addensa
un oscuro colore
di pianto

In un canto
di ponte
comtemplo
l'illimitato silenzio
di una ragazza
tenue

Le nostre
malattie
si fondono

E come portati via
si rimane

Locvizza, il 28 settembre 1916

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ELISA DURANTE il 09/08/2011 07:16
    Lo sgomento condiviso è lieve consolazione ma dà la forza di vivere ancora...
  • SALVATORE ROMEO il 05/04/2011 17:47
    Chi non ha provato, anche nei momenti di dolore, il trasporto di qualcuno che s'identifica con la tua anima!
  • il 22/02/2010 18:53
    Stupenda, intensa, soffice...