username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nella nebbia

Strano, vagare nella nebbia!
È solo ogni cespuglio ed ogni pietra,
né gli alberi si scorgono tra loro,
ognuno è solo.

Pieno di amici mi appariva il mondo
quando era la mia vita ancora chiara;
adesso che la nebbia cala
non ne vedo più alcuno.

Saggio non è nessuno
che non conosca il buio
che lieve ed implacabile
lo separa da tutti.

Strano, vagare nella nebbia!
Vivere è solitudine.
Nessun essere conosce l'altro
ognuno è solo.

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • annaritaq. il 04/12/2011 16:56
    Versi profondi e veri.
  • Vera Somerova il 27/10/2010 11:44
    Verissimo... vagare nella nebbia è strano... quasi come trovarsi in uno spazio ed un tempo senza confini... irreale