username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Versi per nessuno.

Se un giorno, all'improvviso,
mentre l'anima è assorta,
udissi alla mia porta
lo squillo del tuo riso...
se, volti non invano
gli occhi alla soglia,
a un tratto
vedessi te nell'atto
di tendermi la mano,...
se al cuor che muto ascolta,
nel battito veloce
potesse la tua voce
sonar come una volta,...
se...

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • stella luce il 17/05/2012 18:04
    concordo Auro decisamente questi sono i versi più belli...
  • il 22/04/2010 13:43
    Potesse la tua voce sonar come una volta...
    magari...
    Ci sono voci che smettono di suonare...
    Bella, mi piace...
  • il 04/12/2009 01:30
    mi scuso con chi leggerà questo commento, presenta alcune imperfezioni... lasci è lascia aperta ogni...
    ... del tutto anche per chi non ha più... Grazie.
  • il 04/12/2009 01:28
    se... lasci aperta ogni speranza... questa meravigliosa poesia, la speranza del tutto anche per chi ha più nulla in cui sperare... bellissima.
  • il 24/11/2009 16:22
    divina..
  • Auro Lezzi il 24/11/2009 16:02
    Questa a mio parere è la più bella ppoesia della Caqrelli.. Si sente tutta la sua angoscia per un amore non corrisposto... Poesia straordinaria.