username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nulla di nulla

Strappami dal sospetto
di essere nulla, più nulla di nulla.
Non esiste nemmeno la memoria.
Non esistono cieli.

Davanti agli occhi un pianoro di neve,
giorni non numerabili, cristalli
di una neve che sfuma all'orizzonte -
- e non c'è l'orizzonte -

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • francesco cannas il 15/12/2015 11:09
    stupenda, semplicemente stupenda
  • il 29/05/2010 12:25
    Che meravigliosa poesia...
    Bella mi piace molto.
  • Donato Delfin8 il 22/04/2010 18:47
    POESIA.