username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A Gòngila

O mia Gòngila, ti prego:
metti la tunica bianchissima
e vieni a me davanti: intorno a te
muovi desiderio d’amore.

Così adorna, fai tremare chi guarda;
e io ne godo, perché la tua bellezza
rimprovera Afrodite.

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuseppe gianpaolo casarini il 06/01/2013 08:38
    Lirica di grande afflato poetico.. tipica del verseggiar della divina Saffo..
  • carlo scalseggi il 29/11/2010 16:50
    non sono riuscito a capirla... risulta contorta!!