username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ad Afrodite

Che cosa brama ancora il tuo folle cuore?
Chi devo, Saffo, ancora persuadere
a darti ricompensa nell'amore?
Chi ti fa soffire?
Se adesso fugge, poi ti cercherà;
se sdegna i tuoi doni, presto ne farà;
se non ti ama, presto ti amerà,
anche se non vuole...

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuseppe gianpaolo casarini il 04/09/2012 18:23
    Un inno all'amore, ad Afrodite Dea dell'Amore, un canto all'amore che trionferà e che diverrà tangibile a dispetto delle pene iniziali.. assenza.. doni non dati... rifiuto..
    Amor vincit omnia!
  • Regina Ghiglietti il 14/11/2010 23:35
    Reputo Saffo la madre di tutte le poetesse, le sue poesie sono un dono inestimabile, la capacità di comunicare messaggi immensi in poche righe non è da tutti... purtroppo come tt i grandi geni e artisti è rimasta quasi del tutto incompresa, oppure peggio ancora fraintesa...