username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ode alla gelosia

mi sembra che sia simile ad un dio
quell'uomo che ti sta seduto a fronte
e che ti ascolta tanto da vicino,
voce soave,

riso d'amore dolce sorridente;
e questo mi sconvolge il cuore in petto:
non appena ti guardo, sull'istante
manca la voce,

la lingua mi si spezza; per le membra
fuoco sottile corre all'improvviso,
nulla più vedo e sento nelle orecchie
rombare il sangue;

freddo sudore tutta mi pervade,
un tremito mi prende epiù dell'erba
divento verde; e sento inme che sono
già quasi morta;

ma tutto è tollerabile...

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Regina Ghiglietti il 29/03/2012 08:55
    "E sento in me che sono già quasi morta... ma tutto è tollerabile.."
    per Amore tolleriamo tutto... per quel sentimento capace di sconvolgerci con una forza devastate e dolce...
  • il 23/12/2011 00:54
    mi sento la Dea della gelosia...
  • il 06/03/2009 15:15
    Credo che ne sia stata inserita un'altra versione