PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie di Sandro Penna

Ti piace Sandro Penna?  


Pagine: 123

Mi adagio

Mi adagio nel mattino
di primavera. Sento
nascere in me scomposte
aurore. Io non so più
se muoio o se rinasco.

   2 commenti     di: Sandro Penna


Io vivere vorrei addormentato

Io vivere vorrei addormentato
entro il dolce rumore della vita.

   6 commenti     di: Sandro Penna


I pini lungo il mare

I pini solitari lungo il mare
desolato non sarmo del mio amore.
Li sveglia il vento, la pioggia
dolce li bacia, il tuono
lontano li addormenta.
Ma i pini solitari non sapranno
mai del mio amore, mai della mia gioia.
Amore della terra, colma gioia
incompresa. Oh dove porti
lontano! Un giorno
i pini solitari non vedranno
- la pioggia li lecca, il sole li addormenta -
coll'amore danzare la mia morte.

   0 commenti     di: Sandro Penna


amore in elemosina chiedendo

Amore in elemosina chidendo
andavoper la strada polverosa.
E il sole mi rideva intorno, intento
a una mia novità meravigliosa.

   7 commenti     di: Sandro Penna


Forse

Forse la giovinezza è solo questo
perenne amare i sensi e non pentirsi

   7 commenti     di: Sandro Penna




Pagine: 123