username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Goal

Il portiere caduto alla difesa
ultima vana, contro terra cela
la faccia
La folla - unita ebbrezza - par trabocchi
nel campo
Pochi momenti come questo belli,
a quanti l'odio consuma e l'amore,
è dato, sotto il cielo, di vedere

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuseppe gianpaolo casarini il 31/08/2012 09:37
    In pochi versi sono descritti i vari sentimenti, le reazioni degli spettatori e dell'attore di una partita di pallone al momento di un goal: ecco la tristezza del portiere.. ecco il vociare l'esultanza che riempie lo stadio.. ecco gli opposti sentire.. la gioia di chi vince.. l'odio degli sconfitti..
    Vedi e senti.. decisamente bella nella sua intensità!
  • il 28/12/2010 15:46
    Sinceramente a Saba preferisco Montale e Ungaretti però devo dire che questa è proprio una poesia eccellente.
  • il 07/06/2010 10:15
    Scritta benissimo, aggiungo che il nome dato, goal, la rende più bella