username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il poeta

Il poeta ha le sue giornate
contate,
come tutti gli uomini;ma quanto,
quanto variate!
L'ore del giorno e le quattro stagioni,
un po' meno di sole o più di vento,
sono lo svago e l'accompagnamento
sempre diverso per le sue passioni
sempre le stesse;ed il tempo che fa
quando si leva, è il grande avvenimento
del giorno, la sua gioia appena desto.
Sovra ogni aspetto lo rallegra questo
d'avverse luci, le belle giornate
movimentate
come la folla in una lunga istoria,
dove azzurro e tempesta poco dura,
e si alternano messi di sventura
e di vittoria.
Con un rosso di sera fa ritorno,
e con le nubi cangia di colore
la sua felicità,
se non cangia il suo cuore.
Il poeta ha le sue giornate
contate,
come tutti gli uomini;ma quanto,
quanto beate!

 


8 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • maria angela carosia il 27/09/2016 12:46
    Bellissima!!
  • patrizia chini il 18/06/2016 08:11
    Il poeta si rallegra con poco e vive di poco, basta il tempo che varia dal sole alle nuvole che vede appena sveglio... ogni piccola varianza stimola la sua creatività
  • daniela il 19/09/2013 21:25
    complimenti
  • il 26/01/2010 12:43
    il verso che citi è l'unico che mi gustava eheh... molto profondo, ma non basta un verso a fare una poesia, per me, almeno non in questo caso
  • il 26/01/2010 08:08
    Forse si! Scontata per il suo tema, ma ti invito a fermarti su questo passo «... un po meno di sole o più di vento...», qui c'è una vita, "celata", istrionica. Insomma "inter ligere". provate a leggere tra le parole. Se poi non piace... DE GUSTIBUS ecc. ecc.
  • il 26/01/2010 03:06
    se vessi letto questa poesia senza sapere che era di Saba l'avrei detta sciapa, scontata anche, in questo caso dico solo che non mi piace
  • il 25/01/2010 14:49
    Questa è un poesia! Anche se molto lontana dai miei gusti, però é una poesia : VERA!
  • Michele Negri il 21/10/2009 15:57
    bellissima! Umberto grande poeta...