username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ritratto della mia bambina

La mia bambina con la palla in mano,
con gli occhi grandi colore del cielo
e dell’estiva vesticciola: "Babbo
- mi disse - voglio uscire oggi con te"
Ed io pensavo: Di tante parvenze
che s’ammirano al mondo, io ben so a quali
posso la mia bambina assomigliare.
Certo alla schiuma, alla marina schiuma
che sull'onde biancheggia, a quella scia
ch’esce azzurra dai tetti e il vento sperde;
anche alle nubi, insensibili nubi
che si fanno e disfanno in chiaro cielo;
e ad altre cose leggere e vaganti.

 


12 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • samuele il 28/12/2014 17:18
    Salve a tutti... bellissima poesia... qui Saba ci mostra tutto il suo amore verso sua figlia... ma proprio mentre pensavo a questo mi è venuta in mente una domanda... ossia... cosa pensa Saba della donna?... mi potete consigliare delle altre poesie?
  • olga il 02/08/2014 13:02
    Poesia molto bella di un grande come lui.
  • Alessia Lombardi il 08/05/2012 20:02
    Delicatissima..
    Leggera e vagante
  • il 20/10/2011 17:34
    ... ad altre cose leggere e vaganti. Capolavoro!
  • Giacomo Scimonelli il 06/08/2010 16:52
    sicuramente da mettere tra i preferiti... poesia di una bellezza unica
  • maria pisano il 03/07/2010 12:21
    bella, bella, bella, sull onde biancheggia... insensibili nubi..
  • claudia bugliani il 09/06/2010 22:16
    dolcissima poesia, ancora più bella visto che è scritta da un padre. commovente
  • patty picci il 09/06/2010 19:15
    dolce molto bella questa poesia
  • Cinzia Besaldo il 24/02/2010 11:22
    questa è una delle mie poesie preferite
  • Francesco Scardone il 19/02/2010 23:45
    veramente dolce questo pezzo
  • Piero Simoni il 13/12/2009 23:28
    in questi versi c'è tutta la dolcezza di un padre nei confronti della figlia (o figlio): dolcissima.. bellissima
  • loretta margherita citarei il 06/03/2009 08:13
    molto bella