username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Gabbiani

Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro
in perpetuo volo.

La vita la sfioro
com'essi l'acqua ad acciuffare il cibo.
E come forse anch'essi amo la quiete,
la gran quiete marina,
ma il mio destino è vivere
balenando in burrasca.

 


4 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • iris diblasi il 24/10/2013 19:36
    È la poesia che rappresenta meglio Cardarelli: in pochi versi, c'è espresso tutto un mondo interiore!
  • Alessio B. il 31/07/2011 17:55
    Bella Condivido lo stato d'animo espresso da questi versi...
  • il 02/01/2010 01:20
    meravigliosa... come un gabbiano ascendo tra le nuvole sempre più vicino all'infinito... continuando a sfiorare l'inferno... qui sulla terra... come il mare... continuo movimento...
  • Veronica Crispino il 27/03/2009 20:40
    La mia preferita!