username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sonetto 88

Quando vorrai tenermi in poco conto,
Giudicando eccessiva la mia stima,
Con te contro di me sarà lo scontro,
Avrai virtù, la verità ti opprima.

E più conscio delle mie debolezze

Di te, per te posso creare una storia,
Di tutti i miei torti e mie nefandezze,
E, perdendo me, comunque avrai gloria;

Però anche io così sarò vittorioso,
Perché, dedicandomi del tutto a te,
Quello che per me riterrò doloso,
Se è vantaggio per te, è pur doppio per me.

Così forte è l’amore a cui appartengo,
Che per te ogni mia resistenza spengo.

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 17/11/2010 16:47
    eh bella sul serio già studiata!!! merita!!
  • Francesco Scardone il 10/02/2010 10:59
    è uno dei miei preferiti