PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amor di patria: poesie sull'Italia

Pagine: 1234... ultima

Bandiera

Ho sempre amato la bandiera.
Come non potrei?
Ci parla la bandiera,
di eroi che hanno combattuto
e che in lei, ci hanno creduto.
È un simbolo che ci accomuna,
che ci fa sentire fieri,
fratelli,
e forse, a pensarci, è per questo
che amo i mondiali di calcio,
perché è una delle poche occasioni
dove ci si sente uniti,
una sola voce,
un solo coro,
un solo inno.
Tengo sempre un

[continua a leggere...]

   6 commenti     di: laura marchetti


Vercingetorige

Nella terra dei Druidi
Un nemico invincibile
Attaccò il giorno
E lo assediò fino a notte
Fino a resa:

“Nel sangue è la nostra identità
Nel volere degli Dei la nostra sorte”.

Vercingetorige sconfisse se stesso
Poi fu guerriero
Legò il suo nome alle anime nel vento
Donò al suo popolo l’eternità.

(Inverno 2002)

   5 commenti     di: Federico Magi


Italia mia

Le tue spiagge,
i tuoi lidi,
le tue valli
e colli
tanto belli,
di dimenticar
creder potei,
e seppur quasi
metà della mia vita
in altri lidi
pascer,
sei tu per me
la più bella,
oh Patria mia
tanto amata
e desiderata!



Il drappo

Bianco innalzato era,
schizzi di sangue
arrossato l'avea,
ne lo prato caduto,
de verde
s'era macchiato,
l'Italia era ormai nata.



Unione italiana

Cento cinquant'anni
sono
che tutto lo stivale
in un nome solo
unito s'è
e Italia
è,
il tricolore
al vento
sventola
e pare più bello;
il rosso,
i fiumi di sangue
della miglior Sua gioventù
per Essa versata
ci ricorda;
il bianco
l'innocenza
degli stessi,
che obbedivano
e avanti
andavano;
il verde,
la speranza
di un mondo migliore,
senza guerre né dolori.




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Amor di patria: poesie sull'ItaliaLa pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Amor di patria.