accedi   |   crea nuovo account

Poesia animali

Pagine: 1234... ultima

Gufo

Nottambulo guardiano della notte,
silenzioso ed attento, vegli sulla foresta dall'alto
del tuo rifugio.
Il tuo sguardo profondo riesce a penetrare
come raggi x in tutti gli anfratti,
e al più piccolo rumore
le tue orecchie diventano sempre più vigili
a captare i rumori della notte,
nel profondo e misterioso buio del tuo regno.



Metropolitano

Emuli la flemmatica
e vigile staticità
dei bianchi lagunari
sovrani d'onde
Tu, minimo pettirosso,
poggiandoti
su sbarra di ferro
a rimirar non azzurri infiniti,
ma viavai d'auto.

06/02/08

   8 commenti     di: Marta Niero


Il nido vuoto

Su qell'albero dal ramo ciondolante
è un continuo cinguettar contento.
Soffia il vento, il nido sembra cadere ogni istante.
Guardar mi piace, son lì ogni momento.

Si fa sempre più insistente
lo svolazzar del piccolo cardellino,
il suo annuncio è preminente
è nato il primo piccolino.

La notte è fredda e scura
è latente.
Piccole ali alla covata fan da copertura,
non è servit

[continua a leggere...]



Delfino

Suoni emetti a me
non noti eppur graziati
a l'orecchio son.



Lila

Alta non più di due spanne
fedele compagna d'ogni giorno,
coraggiosa e obbediente al richiamo:
cos'è successo quell'infausto giorno?

Sdraiata sulla fresca erbetta primaverile
facevi capriole a non finire, giocavi da sola
spensierata sorridevi felice al caldo sole mattutino;
ti sentivi protetta nel tuo magico regno, ma non fu così.

La falciatrice senza cuore inesorabile avanzava

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Animali.