username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sull'autunno

Pagine: 1234... ultima

Tragico autunno

Tra mille, in sommo rigoglio, nacqui.
Non fiore, ne arbusto, ne frutto.
Foglia nacqui, niente più, e tra i mille miei fratelli
i festosi canti di pettirossi accompagnavano il fischiare del vento,
che come magico strumento usava noi per comporre la più fine melodia,
sottile ed impercettibile bisbiglio di antichi e dimenticati saperi,
e un giovane e forte sole ci baciava ed avvolgeva d'un te

[continua a leggere...]



Concorsi in omicidio

Ho votato
per San Valentino
poi
me ne sono amaramente pentito

con corsi mai più

datemi
una bella villa
autunnale
ed una nuova identità

di certo non mi farò in questa luce etica mente molti a mici

micio micio micio poetico micio estetica mente dove sei?



Ottobrino

Una volta l'ottavo
ero,
poi du' fratellastri
a lo decimo
me collocarono;
uno pittore
de gran classe
sono,
la natura
de accesi colori
dipingo,
divertendomi
a sfumarla
da lo castano
a lo noce
ed altri ancora.



Autunno

Sono un ramo piccolo
di quell'albero grande della via
quasi sorpreso dall'autunno che mi tocca.

Ad una ad una se ne vanno via
le foglie stanche, rosse... le più belle

a tutte affido un messaggio dolce
per un volteggio lento... in mezzo al vento

mi raccomando come fa padre al figlio
di stare attende... quando toccheranno terra

ed anche nel disordine atterrare
chiara scrivet

[continua a leggere...]



Ululu

Comincia a biancheggiar
ed a ulular lo mare,
mentre a le spalle,
su li dolci pendii
de no piccolo monte,
gruppi di persone
canticchiando
'na vecchia canzone,
intendi sono
a la vendemmia bona.




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sull'autunnoQuesta sezione contiene poesie e pensieri sull'autunno, la caduta delle foglie, la stagione della vendemmia e delle castagne