accedi   |   crea nuovo account

Poesia sulla carità

Pagine: 1234... ultima

Per un sorriso

È mattino, cammino tra la folla
la vedo agitata e indifferente,
l'orologio sempre tra le mani,
ogni istante è prezioso per loro.

E in questa frenesia
di arrivare per primi,
non si accorgono
di spingere, costringendo
qalcuno ad aggrapparsi
a qualcosa per non cadere.

Corrono, corrrono,
ma dove vogliono arrivare,
fermatevi un istante,
provate per un secondo
bussare alla porta ac

[continua a leggere...]



Il Mendicante

E volgo lo sguardo, e lo vedo, il capo mi si china, e l’anima mia lo guarda.
Mi sconcerta e mi duole la vista di costui,
ha gli occhi buoni, e la magrezza della sofferenza,
lo sguardo suo non reggo, e mi scoraggio, e continua a guardarmi,
mi confonde costui, non lo sopporto,
mi tende la sua mano scarna, mi ritraggo, e mi vergogno,
sì, dell’opulenza mia, io mi vergogno.

   9 commenti     di: Bruno Miglietta


Invece è tutto un gran parlare

Cosa va oltre il cuore
di un comune donatore?
Occhi, luce, un po' di calore,
solo quello basterebbe
ad arricchire la vita a tutti,

invece è tutto un gran parlare:
d'amore e d'unione,
di digiuno e di libagione
e l'unica misericordia
è la lama innocente
che salvava il dolente
con la morte che gli rende.

Se accettassimo la nostra natura,
vivremmo più sereni e senza paura.

Sapre

[continua a leggere...]

   9 commenti     di: silvia leuzzi


Piccola musicante di Lisbona

Scorre il Tago qui la Torre di Belèm vi si rispecchia
folla festante oggi variopinta di scialli venditrici
un pittore di strada e più in là un vecchio gelataio
al gradin più basso lì seduta la piccola musicante
suona vibra la fisarmonica s'ode una triste aria
il cagnolin suo lì bardato a festa il capin scuote
ma vuota è la scatola che invan l'obolo attende
forse il suo pensier è

[continua a leggere...]



Non ci stò

È facile fare rime
ma non muoversi
non agire.

Star solo a leggere
e a scrivere
davanti questo pc.

Ci stò tutti i giorni
a caso, nel dì
che è stato, è

e ha da venì.
Mi fa sentir vivo
e morto, nell'istante.

Non sono presente
sono apparenza
che inganna, dice il sentire

e la mia voce interiore
si trasforma nell'urlo
di scimmia dei primordi.

Che quello è il mio segn

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Raffaele Arena



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Carità.