PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie catartiche

Pagine: 1234... ultima

Nell'attesa

Invoco le forze del cielo
e poi quelle del vento
e perchè no, il capostazione!

Ma quando parte questo locale?!!

   7 commenti     di: Raffaele Arena


Hai dato nuova luce

È stato bello incontrarti
e riconoscer nel tuo sguardo
un carattere deciso,

hai dato nuova luce
a una strada tortuosa
dove poche lucciole

ancora, mi facevan da guida.
E spegni gli abbaglianti
per favore!

   5 commenti     di: Raffaele Arena


Giochi di società

Pur essendo libero ed innocente nelle quattro stazioni calviniste del suo essere trapiantato in pelo di gatto

lui
che sognava di costruirsi un albergo castello aperto a tutti i venti dei campi elisi
a causa di un imprevisto occasionato da un probabile vicolo corto e stretto finì senza passare dal giudice Via mandando in prigione mezza Italia e più al posto suo

ah fosse rimasto a scrive

[continua a leggere...]



Stamattina

Stamattina pur nella tempesta
ho sentito gli uccelli cantare
loro sentono la primavera
prima di me
Noi, noi siam gli stupidi della terra
perdiamo sempre
correndo appresso all'amore
ci basta un po' di luce
che filtra
uno spiraglio tra due spesse nubi
per respirare piano
ringraziare la vita

   3 commenti     di: ciro giordano


Confessioni di un condannato

io sono tutto e niente."un nulla indistinto".
un'ombra nell'oscurità.

non servo a niente non valgo a niente.
non condivido niente non faccio niente.

opero solo per me stesso quindi sono un egoista.

faccio del male a tutti quanti quindi sono cattivo.

spargo letame. condivido la fogna.
diffondo catrame. statemi alla larga.
perchè distruggo tutto con cui vengo a contatto. Allontanat

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: gianluca v.



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Poesie catartiche.