PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla disabilità

Pagine: 1234... ultima

Anima prigioniera

Mi guardi e non comprendi.
Io padrone del mio mondo
fatto di silenzi che parlano
al cuore di chi conosce amore.
Mi fermo, perso lo sguardo
in un punto lontano, la foglia caduta
mi è amica, mi guarda, non mi giudica.
Se piango e mi ferisco, non provo dolore;
il corpo mi è estraneo, fardello pesante.
La mente si ribella e vola oltre le sbarre
di questa prigione che la vuole legata
a

[continua a leggere...]



Costarainera

All'Isola felice di Costarainera
Le cappellette bianche
Coi nomi in bronzo
Si affacciano su un praticello
Quattro file di croci
Bianche di legno
Identiche
Senza nome
Insignificanti
Dovute
Dimenticate
Qualcuno ha portato una rosa gialla
Medaglia al demerito di essere vissuti
Sotto una pioggia fredda
Sotto un ombrello nero
Io il becchino e il prete
Alla tomba del matto

   5 commenti     di: karen carboni


Indegnamente

Mai e poi mai,
l'Uomo,
ad immagine
dell'Onnipotente
Nostro Signore
plasmato,
per volontà
Sua misericordiosa,
ad umana larva
ridursi può,
e cibo e vestiario
tra i contenitori
dei rifiuti
procacciarsi.



Gli aiuti

Goccia dopo goccia,
insieme formano masse d'acqua oceaniche,
un centesimo dopo un centesimo,
può formare
la somma necessaria
per sfamare e dissetare,
i fratelli e le sorelle
di quel Corno d'Africa
disastrato.



Quando la poesia diventa vita

ho ascoltato il vento del deserto
ho sopportato la pioggia che non arriva
ho visto carovane spostarsi
tra dune tutte uguali
su cammelli senza più groppa
non ho visto lacrime, ne sofferenza
solo mani stringersi tra loro
sostare sotto una luna sorniona
camminare verso un sole luminoso
sorridere all'alba che arriva
abbracciare il nuovo giorno
e continuare il cammino.

   0 commenti     di: Pietro Chiabra



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie sui disabili e il mondo della disabilità, con i suoi problemi ma anche le sue profonde ricchezze