username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla disabilità

Pagine: 1234... ultima

Cammino

cammino per le vie del centro
con le cuffie nell'orecchio
note e mille altre cose per la testa

la gente mi osserva
cosa avrò che non va?
cammino a testa alta e saluto le signore
che hanno sul volto quel sentimento di compassione

io cammino, a modo mio
la testa viaggia, il cuore batte
e mi dimentico di esser diversa!

6
10 commenti    3 recensioni      autore: marzia


Attimi

Vorrei che fossi accettata da tutti per quello che sei,
con i tuoi pregi e i tuoi difetti, che fossi capita per
tutto quello che non riesci ad esprimere.
Vorrei che gli altri potessero vedere nei tuoi occhi
ciò che sogni davvero e che potessero realizzarlo per
farti piacere.
Vorrei che la gente ti vedesse come sei realmente,
forte e testarda, a volte fragile e pensierosa davanti
ad uno sp

[continua a leggere...]



Autismo

Ho un amico autista.
Quale linea segue?
Quella della vita!

Non a tutti
dritta.



Piccolo Grande Uomo

Mi hai insegnato cos'è la pazienza
il saper attendere senza ansia
senza grandi aspettative
giorno per giorno
gustando piccoli momenti
Sorrisi
sguardi colmi d'amore
I tuoi gesti lenti
l'impegno e la fatica
di un semplice movimento..
Non potrei immaginarti diverso
Tu sei tu
così come sei
Il tuo corpo danza
Le tue manine dalle movenze particolari
e le buffe espressioni
che adoro

[continua a leggere...]



Stesso cuore in diversa abilità

Mi domando perché tu e non io
in questa terra a volte straniera
sotto questo cielo a volte in lacrime
ma spesso chiaro nello stupore.
Quante volte hai sorriso alla gente
quante volte hai chiamato tua madre nel sonno piangendo.
Come me ammiri il tramonto
come me sogni un domani che racconti.
Cosa vorresti fare nelle sere fredde
quando magari riusciresti a creare
un momento sereno guardan

[continua a leggere...]



Miracolo

È la luce dei tuoi occhi,
anhe se sono spenti
e senca colore
vagano nel cammino della tua vita.

La tua mano mi è vicina,
sento il tuo calore che mi avvolge,
prende la mia anima.

Sei un non vedente,
i tuoi occhi brillano come il cielo
con le stelle della notte,
mi guidi il cammino della mia vita.

Sei il miracolo dell'amore
fra due anime che soppravvivono,
nell'agonia di ques

[continua a leggere...]



Briciole in disequilibrio

Sono angoscia
I riverberi caliginosi
A primavera
Nel sterile deserto

Segregato
Nella volontà folle
Tra dialoghi
Immutati

Immagini
Di muri depressi
Pagine sfiorite
Nella cenere bianca

Guaiscono
Estive venture
Tra i foschi assilli
Spogli di rumore

E germinare
Distante dalla gioia
Come un senile salice
Sotto la pioggia

- Allora perché... non vi è pioggia nel deserto.

[continua a leggere...]



Amico che sei diverso

In terre straniere,
deserti di ghiaccio e gelide lande,
dove giunsi
e l'anima si bagnò nel riposare
lavacro di sedotte attese
rapite da sprazzi che confondono,

lì, oasi e rifugio,
pudica ombra al riparo
dai palesi oltraggi dell'anima

perché,
amico che sei (dicono) diverso
solo e lontano dai traguardi
comuni e mediocri

ricchezza è sentirti parte di me

-amata alterità

[continua a leggere...]



regalo di primavera

Rinchiuso
in un guscio calcare
osservo
il mondo mio
stretto.
Di fuori
rumori assordanti
profumo
di mosto
e di terra.
La paura di uscire
e la voglia
sulla statera
hanno ugual peso.
Coraggio
è venuto il momento
il becco
usato a piccone
la luce
gli odori
più forti
e l’ala
piegata
mia
offesa.
Siam tre
non più da solo
una coperta di ali giganti
che scalda
protegge
c

[continua a leggere...]



Aquila dagli occhi leggeri

Rugiada che cade al mattino
la tua lacrima vicino al camino
di chi soffre col dovuto pudore
l'aver mai potuto volare.

Tu sensibile, dall'animo buono
mai affranta tanto prezioso il dono
mai dato colpe remote
inchiodata da sempre su quelle due ruote.

L'ignoranza, gli insulti, gli sguardi
la difficoltà di sentirti degli altri
ma dentro un'aquila che corre nei cieli
e tanta forza nei t

[continua a leggere...]

2
3 commenti    1 recensioni      autore: Raffaele M.



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie sui disabili e il mondo della disabilità, con i suoi problemi ma anche le sue profonde ricchezze