username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sofferenza e dolore

Pagine: 1234... ultima

Penso ancora a te

E se ti dicessi che penso ancora un po' a te?
So già cosa accadrebbe...
Nulla.
Perchè non sei capace neanche di chiederti come sto;
Perchè non sei capace neanche di ascoltare una mia parola, un mio sospiro;
So già che saranno altri mesi pieni di pianti e speranze che pian piano svaniranno...
E mi chiedo perchè continuo a pensare a te.
Me lo chiedo ogni giorno...
E ogni giorno mi do se

[continua a leggere...]



Perdere

Una cosa è perdere
Un'altra totalmente diversa è perdere sempre
Lo dimenticano spesso
Coloro che hanno già oltrepassato la steccato
Sempre vomitevoli con i loro incoraggiamenti
Complici del mio malessere
Umanità che mi rende disumano.



Atmosfere

Sento ancora il sapore delle tue labbra
mentre mi appare la tua immagine,
splendida e sfuggente
come un sogno alato.
La mente annega
in ciò che non è più
e vedo te, distesa tra le stelle
che mi inviti ad andare via.
Le fiamme dei più profondi Inferi
bruciano nel mio animo
e conservo tra le mani
una densa lacrima di cristallo.
La malinconia è seduta su un ne

[continua a leggere...]

0
1 commenti    0 recensioni      autore: Dark Side


Torn

Mi vergogno di te
mi vergogno da morire
e non bastano le lacrime
per capire quanto l'ho sofferta
sei fuoco contro ghiaccio
sei terra negli occhi
sei una lametta nelle vene
sei è una parola grande
perchè tu non puoi essere
mi vergogno di essere parte di te

0
1 commenti    0 recensioni      autore: Adea U


Il cane del mio vicino

Abbaiava furiosamente
il cane del mio vicino,
la scorsa sera.
Abbaiava e guaiva,
furioso e stordito,
tirava la lunga catena.
Ha vomitato generosamente
il cane del mio vicino,
qualche ora fa.
Una poltiglia cremosa e nauseabonda.
Si è accasciato su un lato,
con la bava colante,
il forte cuore che batteva
sempre più forte.
L'ha visitato il dottore,
non lo può salvare.
Il lento vele

[continua a leggere...]



Anubi

Tutto quello che rimane
di questo giorno che scompare
è una lama dentro il petto
io circonciso in eterno

I miei occhi che non hanno
più la forza di reagire
mi danno questa realtà
che non riesco a soffocare

Mi perdo dentro le paure
non riesco più ad amare
mi sento come un vuoto dentro
che non riesco a riempire

Anubi salvami portami con te
nel regno dei morti per farmi fiorire

[continua a leggere...]



Il tuo silenzio

Il tuo silenzio
Custodisce me
Spoglia di difese.

Il tuo silenzio
Cela progetti
Dentro un domani
Solo tuo.

Il tuo silenzio
Un addio
Respinto da te.
Rifiuto del cuore
Ciclico bisogno
Di una mente annebbiata.
Laccio emostatico
Di un cuore malato.

Il tuo silenzio
Solitaria radice
Che strappo
Per non patire
La tua assenza!



Pensieri di un granello di carta

Tutto trasformato
luogo che non riconosco
strane sensazioni

come mi sentissi male
un colore che
non mi appartiene

chi sono ora,
da dove vengo
dove sto andando?

Aiuto...
La stampante prese
ad imprimere inchiostro
sul foglio bianco.

0
1 commenti    0 recensioni      autore: Raffaele Arena


Madre

muta ti guardo
melanconicamente memore
di tua passata e mirifica malia
ora ammorbata, mortificata
costretta in un curvo torso svigorito.

Una rosa aulente e vellutata
e, com'essa, una volta recisa,
inesorabilmente appassisci.

Maledico meretrice sorte
che miope
martire t'ha fatto!



Gennaio

Ti sei spenta,
cuore di ghiaccio,
sporgiti al sole per sciogliere
complessi Inferiori.
Improbabili vincite non
si trovano
in te.

Dormi senza sveglia

Dormi anche morta.

2
1 commenti    0 recensioni      autore: La Camilla



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie e frasi sul dolore, poesie sulla sofferenza