username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sofferenza e dolore

Pagine: 1234... ultima

Il tempo passa

I giorni passano...
Le ore sembrano infinite quando penso a te;
Ma il dolore per questo pensiero sembra svanire ogni tanto...
E subito vengo smentito dalle lacrime sul mio volto.
Però sorridendo fingo che vada tutto bene e penso:
"Si va avanti!"...
E non importa se sia Inverno, Estate, Primavera o Autunno,
il tuo pensiero riesce in ogni momento, in ogni stagione a darmi forza e allo stes

[continua a leggere...]



Dolore

Le mie urla di rabbia,
squarciano il petto della notte,
pioggia di sangue mi bagna,
vago,
in cerca della morte più violenta,
perchè morire non sarà mai tanto doloroso quanto amare.



Per voi..

Per voi che in qualche modo mi avete
amata e desiderata.
Per voi che nella confusione
mi avete trascurata.
Per voi che non vi siete mai accorti
del bisogno d'amore che nutrivo.
Per voi che non vi siete mai fermati
a guardarmi e capirmi.
Per voi che su di me sfogavate, tristezza,
dolore e rabbia furiosa
di una vita triste e dolorosa.
Per voi che non vi siete mai accorti
di avere una ba

[continua a leggere...]



Disquisizioni sulla morte

Che senso ha una
foresta senza animali,
una stella senza cielo?
a che serve una notte
che non aspetta l' alba;
una vita senza sorriso?
Perchè tante lagrime amare,
tante paure,
perchè il dolore,
la morte
senza aver imparato la vita.



Solo il tempo

Al primo impatto le ferite
quasi non si avvertono,
il dolore comincia dopo.
Così è nei sentimenti.
La fine di un amore travagliato,
l'annuncio di una sventura
perfino lo spettacolo della morte
nei primi minuti, nelle prime ore
lasciano sbigottiti, assorti,
come anestetizzati...
Ma il giorno dopo il dolore irrompe,
stringe il cuore, sale al cervello
spesso pare sul punto di travolge

[continua a leggere...]

1
24 commenti    0 recensioni      autore: Paola Collura


Il giardino dei ricordi

Respirerò
ogni istante di noi
nel giardino
dei miei ricordi
dove
da oggi
incredibilmente
vivi.



Dignità Perduta

Nei lontani giardini di periferia un forte grido
nero si espande nella notte, troppo limitrofo
per essere udito si calma nel vuoto, come
tante gocce si spengono e si confondo
in una infinita distesa d’acqua.

La mia forza d’animo sembra essersi
spenta, sprofondata come corpo pesante
negli abissi oscuri; in quelle tetre ore
notturne, la mia dignità è stata calpestata,
il mio corp

[continua a leggere...]

0
2 commenti    0 recensioni      autore: Edoardo Cossu


Naufraga dentro me

Un passo dietro l'altro,
Cammino sul ponte della nave che per anni ho costruito,

Percorro a piedi nudi le sue stanze vuote
Ma colme di ricordi.
Faccio scudo alle mie paure
Chiudendomi a riccio..

Spengo la mente..
Intimo al mio cuore di smetterla di battere,
Almeno per un pó..
Giusto il tempo di riprendere fiato,
Di sorridere guardando in faccia il sole.

La mia nave affonda,
Come

[continua a leggere...]

3
3 commenti    0 recensioni      autore: Rossana Russo


Le lacrime del cuore

Ti vidi, ti amai, ti odiai e infine io piansi davanti al tuo sorriso gelido.
Piansi lacrime invisibili che mi accompagnarono per tutta la vita.
Le lacrime del cuore sono diverse dalle altre, sono invisibili e non puoi asciugarle, nessuno può.
Tu mi abbandonasti da sola in una notte di neve, petali di rose rosse destinate ad appassire cadono sul mio corpo inerte.
Vorrei urlare ma la voce si tr

[continua a leggere...]



Birre e mandarini

Mi racconti che tuo figlio è uno sbandato.
Sei disperata e tra due fermate scendi.
Ti preoccupi per le sue amicizie, sono tutti punk a bestia.
Lo portano ai rave e poi chissà cosa si calano.
E ancora canne, strisce, eroina, birre e mandarini...
Mangiano, cagano e dormono dentro le tue mura,
organizzano ring sottocasa per far combattere i loro cani.
Sei in cura da due anni, soffri di attac

[continua a leggere...]

1
2 commenti    0 recensioni      autore: Mirko Zullo



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie e frasi sul dolore, poesie sulla sofferenza