username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sofferenza e dolore

Pagine: 1234... ultima

Anche se non risponderai

Mi faccio tante domande...
Dovrei rivolgerle a te ma tanto sarebbe inutile;
E nella mia testa sarò soffocato di domande...
Anche se non risponderai;
Continuerò a piangere e chiamarti...
Anche se non risponderai;
E litigherò coi pensieri insopportabili che nella mente scorrono;
Urlerò il tuo aiuto...
Anche se non risponderai;
Camminerò verso di te, ma scalpiterò...
E fermandomi sceg

[continua a leggere...]



Meandri di riflessi

Brace ardente
di cuori infranti,
malinconia di amori perduti.

Di amori bagnati di cenere
e perle
e conchiglie lasciate a morire;

Di sogni infantili
e paure,
di mari
di boschi
e di fate.

Di venti leggeri
e di brezze pesanti,
dove io,
QUI
rimango a pensare.

Dolce malinconia!
Tu che porti il raggio dove mai è arrivato,
nei meandri del riflesso:

Vedo me stessa spoglia.

   0 commenti     di: Giorgia Deidda


Violenza (dedica a chi la subisce)

La violenza
sui margini dell'odio,
divulga il senso demone,
e, in incroci di destino,
attraversa con gesto spietato.
Oh tumefare la vita così,
con ferite irreparabili
su fragili sembianze,
inorridisce il pensiero,
lo insanguina di lacrime.

La violenza umana
non ha mai assoluzione
mai consegna origini
di conciliazione,
mai presuppone ragione.
È solo demone intento
a mistificare

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: mariella mulas


Morte d'una quindicenne

E passerà
anche questo strazio
che ci tormenta
gli occhi
- prima che il cuore -

L'abuso
il laccio
il pozzo
torneranno ad allontanarsi
- si cristallizzeranno
in pallido ricordo -

Ma ci sarà
qualche altra bestia
- anche domani -
ed un'altra vittima inconsapevole
inzuppa già la gonna
nel bordo della parete
- e non immagina
di trovarsi ad un centimetro
appena
dalla brace -

[continua a leggere...]



Parti dicendo scusa

Parti dicendo scusa.
Con gli occhi,
non con la bocca.
La bocca è troppo stretta.
Non riesce a dire la A.
Le hanno cucito gli angoli
con filo scuro di vergogna
e riesce solo a far uscire parole scarne
come Inutile, Odio, Triste,
Solitudine.

Loro invece
dicono parole grasse come
Amore, Allegria, Spasso.
E corrono in prati di velluto rosso.
Mentre tu scavi nella terra
la tua tomb

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: rosanna erre



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie e frasi sul dolore, poesie sulla sofferenza