username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sofferenza e dolore

Pagine: 1234... ultima

Pianto

Ho bisogno di piangere,
ma non posso:
ho lacrime secche,
bloccate,
sul bordo di ciglia
di pietra.

Tenaglie temperate
affondano i morsi
nella gola
dal silenzio strozzata,
nello stomaco,
ulcerato dal Tempo
trascorso a vegliare.


Ho voglia di piangere,
ma ho qualcuno da amare.
Cosí l'Anima esplode,
macerata
da intime lacrime,
silenti, insidiose:
solitarie tracce
della lenta

[continua a leggere...]

   14 commenti     di: LIAN99


Ricerca

rimedi.. sempre

nient'altro

   1 commenti     di: maria ricciardi


Pensieri di un granello di carta

Tutto trasformato
luogo che non riconosco
strane sensazioni

come mi sentissi male
un colore che
non mi appartiene

chi sono ora,
da dove vengo
dove sto andando?

Aiuto...
La stampante prese
ad imprimere inchiostro
sul foglio bianco.

   1 commenti     di: Raffaele Arena


L'amaro constatar dell'evidenza

Risero di me un tempo i vecchi in piazza assisi,
risero di amari sorrisi,
dall'alto della loro vissuta esperienza
mi ribadirono dell'ovvio l'evidenza:
inutile che al camposanto ti ostini ad andare,
inutile che porti fiori o continui a pregare,
tanto i morti non posson tornare,
non inseguire chi ormai è andato
per quanto per te sia contato,
corri al futuro finchè non sarà assicurato.

[continua a leggere...]



Oggi e ieri

L'età adulta
Col suo tempo accelerato
Con le sue responsabilità
Con le sue incrostate formalità
Con le sue angosce per il domani
Con i suoi penosi rituali d'accoppiamento...
Non ho nostalgie solo perché del passato non ho nulla da rimpiangere
Mi risparmio di sbandierare un luogo comune estremamente logoro:
"I bei tempi andati" non sono mai esistiti.

   0 commenti     di: Germano Venturi



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie e frasi sul dolore, poesie sulla sofferenza