username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sofferenza e dolore

Pagine: 1234... ultima

Lacrime di mare

La pioggia
ha memoria
del mare

di quel velo d'acqua evaporato in calda dolcezza nell'azzurro

sul Tuo viso
in lacrime

ritrova

l'amarezza
del suo sale



Voglio essere un'onda

Prendimi mare
voglio essere un'onda...
enorme.. maestosa.. paurosa,
per distruggere chi mi vuol fermare.
Prendimi natura
a te che niente può essere imposto
liberami con la tua forza,
fammi diventare bianca spuma.



Ti guardo, ti vedo, ma non ci sei

Profumo evanescente,
pelle d'oca.
C'è qualcosa nell'aria.
Percepisco la tua presenza,
il tuo etereo odore.

Ti guardo, ti vedo, ma non ci sei.

Ligia al mio dovere,
i miei occhi scorrono il paesaggio
attraverso la polverosa finestra.
Tetra.
Scura.

Ti guardo, ti vedo, ma non ci sei.

Aria di primavera:
nascono i fiori,
splende il cielo,
il sole si risveglia pallido.
La vita.

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Anna


E poi si muore dentro

Dammi ancora una sigaretta
voglio allungare i tempi dell'attesa
come non sapessi che amaro è il colmo.

Sento il tuo sguardo dentro me
unico scampolo di pazienza mentre
il sole si inchina a lastricare d'oro
la superficie profonda dei miei laghi.

Col viso unto di lacrime e gli occhi da cerbiatta
occhieggio spaventata a quel futuro
-sentiero di rovi che muore dentro al giorno-

   7 commenti     di: rudens roze


Anestesia

Certi dolori non si riescono mai a superare.
Sono come assopiti,
sotto anestesia.
Poi tornano forti, come una ferita aperta.
la notte quando sei senza difesa,
complice una pallida luna, sbiadita come
luce notturna di una corsia di ospedale.
Anestesia,
immagini indistinte, prendono forma,
suoni ovattati, deformati.
Cercavo un telefono per chiamarti,
per sentire la tua voce.
Il vuoto, me

[continua a leggere...]

   6 commenti     di: laura marchetti



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie e frasi sul dolore, poesie sulla sofferenza