username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sofferenza e dolore

Pagine: 1234... ultima

Galleggio... sulle utltime speranze

Affannoso il respiro
immobile il pensiero
fisso sull'ultima immagine
negativa
travolgente
Non so più che pensare
Perché i siluri micidiali
che hanno fatto centro
non si contano più
Guardo le onde eccitate...
Con lo sguardo profondo
di un capitano alla deriva
ma galleggio ancora
sulle ultime speranze
avrei dovuto inventarmi degli ali
per volare lontano
verso rive più ridenti

[continua a leggere...]

0
2 commenti    0 recensioni      autore: Hamid Misk


100 passi

Ricordo i tuoi passi
muoversi lesti nella via

gli occhi spenti di mia madre
dileguarsi nella notte

non c'è più cielo né sole

le stelle sono volti di nemici che devo odiare

... domani dovrò uccidere
per non rischiare di morire...

4
8 commenti    0 recensioni      autore: Luca


Grigior

Gelida nube
scioglie al sole nascosto.
Stille di stizza!



Me dall'alto

Ho paura del domani
E del futuro che inevitabilmente
Arriverà. Ho voglia di vedermi adulto.
Ho voglia di scoprirmi tra dieci anni.
Con la barba che ormai si taglia
Tutti i giorni. Con il ricordo passato
Dello studio scolastico.
Ho paura dei nostalgici ricordi.
Voglio essere un eterno Peter Pan.
Paura e voglia di crescere.

0
3 commenti    0 recensioni      autore: Marco Mugnaini


Nenia

Anima, troppo debole
per avere un cuore
mica è facile
sopportare il dolore!

Salvato da
un tiro di Fa
da questa vita,
e questa qua.. questa qua

Non è una nenia
così ripetitiva
non è una nenia
non è una rima

È come un treno
dai binari del finestrino
il paesaggio è finito
è finito in galleria

È come un treno
sui binari, così leggero
così vicini ma lontani
lontani

[continua a leggere...]



Le radici del poeta

Se c'è un barlume di germe
un virgulto di poesia
in un uomo che soffre
vedrete sbocciare versi
che scorrono nell'anima
come acqua sorgiva.

Se c'è un po' di passione
in un uomo che soffre
e voglia di raccontarsi
usciranno poesie da quel cuore
martoriato e fatto a pezzi
poesie belle come la bellezza
e buone anche per chi digiuna
e mastica poco di versi
di rime e di musica dello sp

[continua a leggere...]



Leggendo PoesieRacconti

E non c'è niente da fare:
è il dolore
la sofferenza
a far da levatrice
alla vera Poesia.
Che ogni tanto stroppi
o sia stucchevole
è anche vero
ma se riesce
a non essere banale
e apprezzata da qualcuno
di cui abbiamo stima,
allora ci libera anche
da un po' del nostro male.

5
13 commenti    3 recensioni      autore: mauri huis


Agonìa

L'angelo della morte
l'anima nera

è tornata sui suoi passi

l'uomo implora la misericordia
della fine

la pietosa esecuzione

la fine della sofferenza

ma la lama non lacererà più
la carne aperta dell'uomo

il carnefice alato
osserva la sua agonia

lo deride

la sua sete di sangue
esige ogni stilla di sofferenza

ogni gemito

fino all'ultimo
fievole respiro



Ma tanto lo sai

Dico di volerti bene,
ma sai che non è così.
Ci scambiamo dolci parole,
mi sembra quasi incredibile sapere che ti manco;
Anche tu mi manchi, credo si sia capito.
Mi preghi di non dirti che ti vorrei,
ed io ti accontento...
Ma tanto lo sai, che non è così.
Mi chiedi come sto e ti dico di star bene solo quando riesco a sentire la tua voce.
E quando dco che sto "benino" tu mi dici che

[continua a leggere...]



Il Prontuario del Dolore

Consulto minuziosamente
il prontuario del dolore
che mi hai fatto pagare
col sangue dei miei anni.

Non v'è sommario, indice,
solo sillabe sconclusionate
mi parlano dalla bocca
balbuziente del mio cuore incredulo.

Hai versato caos là dove
regnava il connubio preciso
dell'amore ragionato coi sentimenti.

Mi riparo ora dai calcinacci
dei miei battiti
in un bozzolo di apatia,

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie e frasi sul dolore, poesie sulla sofferenza