PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sull'estate

Pagine: 1234... ultima

Camminando a braccetto con ombrello ed ombrellone

S'alternano giornate torride
a temporali a iosa
in quest'estate capricciosa.
La natura
stanca di subir soprusi
ha mutato gli usi
e si ribella
versando lacrime copiose
in serate uggiose.

L'uomo colpevole
s'adatta arrendevole.
Un giorno a mare
per la tintarella
ed un altro a passeggiar
sotto la pioggerella
affinando la cultura
tra un museo
ed una mostra di pittura.

È pur s

[continua a leggere...]



Inevitabile arrivo

Una volta l'Estate
vivendo intensamente
le orgogliose ore date,
sentì arrivare una gelida brezza
che la condusse inaspettatamente
ad un' inevitabile consapolezza.

Alle porte del tempo maturo
c'era un impettito Autunno futuro,
l'orrore la fece impallidire
il suo tempo stava per finire.
"Un tuffo ancora" pregò disperata
"prima che questo azzurro vivace
diventi una vasta, landa

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: Paola B. R.


Luglio dimentico

Ci saluta pigramente luglio
nel vento e nella pioggia,
della sua fama dimentico
forse troppi ha molestato,
a questi tempi incolori
senza pena si è piegato,
lasciando al mese a venire
lacrime amare da asciugare.



September

sull'ultima parabola
del solstizio,
il sole come un amante
dopo l'amplesso,
sfogato l'ardore

accarezza
la terra denudata
ingiallita
illanguidita

come illanguidiscono
i voli dei gabbiani
al far della sera,
sul mare.



Spighe dorate al vento

Là spighe dorate al vento
amico ondeggiano ridenti
in alto azzurro terso è il cielo
da qui d'uccelli ali festanti
alla bionda pastura dolce
muovensi frullando dolcemente




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sull'estateQuesta sezione contiene poesie e pensieri sull'estate, la stagione calda e del sole, le vacanze estive