username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sullo sport

Pagine: 12345

Ad Alex Zanardi

Volava tra rombi di motori,
fu spezzato dalla vita.
Resuscitò,
riprese a volare candido
nel silenzio di una carrozzina.
Tagliò il traguardo di nuovo primo
e più bello d'un Dio greco,
sorridendo al mondo che s'inchinava
mi ha fatto vivere tutta la sua poesia.

6
4 commenti    2 recensioni      autore: Auro Lezzi


La gara podistica

Mi delizia
il brivido che corre
nella schiena
prima dello sparo.
L’afrore della calca
che trasuda balsamo
e tossina.
L’adrenalina che
rende il ventre molle
la bocca impasta
e il passo malsicuro.
Oggi la tersa primavera
renderà l’asfalto
un nastro di velluto.
Ieri sera ho bevuto
mangiato troppo
e dormito male,
ma lo schiaffo del mattino
mi ha rigenerato
e a poco a poc

[continua a leggere...]

5
4 commenti    0 recensioni      autore: luigi coda


Derby

Sbucando in fila dal sottopassaggio
Incendiano di ardore i nostri cuori
Gli undici guerrieri, sol retaggio
Dei prodi che chiamavan gladiatori

Sul prato verde campo di battaglia
Aleggia greve un'atmosfera cupa
Infranta dal vermiglio della maglia
Che immagine ha sul petto della lupa

Nell'attimo in cui ha inizio la tenzone
Si associan tante voci in un sol tema
Ed alta e forte si ode l

[continua a leggere...]

2
2 commenti    2 recensioni      autore: Matteo Rausa


Il Grande Torino

Di anno in anno ognuno ricorda con il cuore in affanno
giornata di maggio con tuoni e saette con vento ad oltraggio
di gioie e promesse che sembravano certe
in quel giorno di maggio non furon concesse.

Ragazzi onesti e temprati
alle fatiche e al sacrificio abituati
portavano a casa con gioia
notizia di meritata gloria.

Traditi da un destino ingannatore
schiantati come ramoscelli da un

[continua a leggere...]

0
8 commenti    2 recensioni      autore: enrica merlo


Piede timido

Timido è il piede
quando incontra
prati da convincere,
disimpara a tratti
ogni sapienza remota
e chiede aiuto alle mani
per nascondere
le sue incertezze.
Carri dorati lo scortano,
servi desiderosi di schiavitù e
dee di terza scelta, ma lui fatica
ad alzar la polvere dai lacci.
Che senso avrebbe il mondo se
lei fosse cacciatrice?
Il tondo inseguirebbe lo stinco
e ogni tecnica si

[continua a leggere...]

1
7 commenti    1 recensioni      autore: Angelo Corbo


Quattro-quattro-due

direttrici, tagli, corridoi
attraversano
coprono il tappeto verde
come una invisibile ragnatela
concentrazione
concertazione
come un solo uomo
imprevedibili
come giocare a scacchi
estro, velocità, genio
tocchi
felpati, istintivi, intuitivi, decisi, assassini
rendono incandescenti gli spalti
quando dalle retrovie, compare
come d'incanto il numero dieci
fulmineo
s'insinua tra sbig

[continua a leggere...]



Azzurri

Dare calci
ad un pallone
non è sparare
palle col cannone.
Quindi Azzurri
che aspettate
datene tanti
e ben centrati
nella porta avversa
d' ogni color.



Ciabatte e coperte

Non scrivo più
blatero

non scrivo più

mi riparo dal freddo
avvolto in coperte da quattro soldi
sciabbattando per la casa

non scrivo più

seduto e in piedi

ho passato le ultime settimane
appollaiato al collo di una bottiglia
senza un desiderio particolare
senza l'allegria
di un bambino.

Ci sono guerre che si vincono
altre si perdono

altre non dovrebbero

[continua a leggere...]



Ultras

Mi verrebbe da prendere a calci,
come un pallone, la loro stupidità.

4
2 commenti    0 recensioni      autore: antonio allori


Sestine mondiali

Amici miei, voi tutti converrete
che giocare a pallone è divertente,
che lo scopo del calcio è andare a rete
e tutto il resto inver non conta niente,
ma se cincischi e mai tu tiri in porta
è come sempre aver vuota la sporta.

Ci vuol dimestichezza col pallone
e lo spirito aver del lottatore,
e specie se un cannibale dentone
ha il vizio di colpire il difensore
affibbiandogli qualche

[continua a leggere...]




Pagine: 12345



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Eventi sportivi.